Le visite guidate del Giardino monastico riprenderanno in primavera